Ischia è un’isola vulcanica del Golfo di Napoli, è nota per le sue acque termali ricche di minerali. Conscendersi una vacanza ad Ischia è un tuffo nel benessere che ti permetterà di ripartire dall’Isola completamente rigenerato! Ischia è un’isola di pace, per questo se volete dedicarvi una vacanza o anche solo un fine settimana di pausa e relax, Ischia è la scelta che fa per voi.

Innanzitutto bisogna scoprire come arrivare a Ischia, numerosi sono i collegamenti Napoli Ischia tutti i giorni.  Per raggiungere Ischia infatti avete due possibilità: l’Aliscafo o il traghetto. I collegamenti tra Napoli e Ischia sono sempre assicurati, ci si può imbarcare dal molo Beverello, da Mergellina, da Calata Porta di Massa oppure da Pozzuoli, sono giornalieri e si intensificano durante il periodo estivo.

Nelle vicinanze, Palazzo dell’Orologio del XVIII secolo ospita il Museo del Mare, dedicato alla tradizione della pesca di Ischia.

Le spiagge e le sue acque termali

Ma Ischia è soprattutto mare, spiagge e baie bellissime, per chi è amante del mare se siete ad Ischia non potete di certo fare a meno di visitare le spiagge di Ischia, tra sabbia fine e anfratti rocciosi. Se invece siete appassionati a visitare luoghi archeologici non potete perdervi gli insediamenti romani di Ischia. Questi si trovano sul fondale marino della spiaggia di Cartaromana.

Le spiagge e le sue acque termali
Le spiagge e le sue acque termali

È assolutamente vietato partire da Ischia senza aver fatto un bagno nella spiaggia di Cartaromana, tra gli scogli neri di roccia vulcanica e dove è possibile fare bagni caldi nelle conche naturali che sprigionano le sorgenti termali calde. Praticamente è come se fosse un bagno termale in acqua marina, un’esperienza davvero unica ed irripetibile! La spiaggia si affaccia sul medievale Castello Aragonese, da visitare assolutamente e molto suggestivo, collegato a Ischia da un ponte in pietra. Molto bello anche poter fare un giro presso il borgo di Ischia Ponte antico, il porto e l’antica Villa de’ Bagni.

Un’isola dalle mille opportunità

Le sorgenti di acque termali, per cui è tanto famosa l’isola, sgorgano presso la spiaggia di Maronti, situata a sud. Solo ad Ischia infatti è possibile trovare antiche sorgenti termali e vasche naturali che sgorgano direttamente dalla spiaggia dove acque marine si mescolano a quelle termali.

Sempre ad Ischia ci si può dedicare ad una passeggiata di trekking sui monti dell’isola. In questa passeggiata ci si può imbattere in getti di vapore sulfureo che devono essere respirati a bocca semiaperta come se fossi davanti ad un grande apparecchio inalatorio.

Un’isola dalle mille opportunità
Un’isola dalle mille opportunità

Dal punto di vista geologico, l’isola di Ischia ha carattere vulcanico, e per questo offre sorgenti termali in ogni angolo; si possono fare bagni, fanghi, inalazioni e massaggi che renderanno il soggiorno ischitano davvero indimenticabile.

Questa zona è inoltre molto amata anche dai sub che nei fondali dell’acqua dell’isola di Ischia possono ricostruire l’antica storia di Aenaria, chiamata così la cittadella romana esistita dal IV secolo a.C. fino al 130-150 d.C. e distrutta improvvisamente da una eruzione vulcanica o da un terremoto. Si trovava nello specchio d’acqua chiuso tra il Castello Aragonese e gli scogli di S. Anna. Era un centro industriale dove si lavorava il metallo (piombo, ferro, rame) e l’argilla. Oggi questa cittadella è sommersa dal mare ad una profondità di circa 9 metri, sono stati scoperti i resti di una fonderia di piombo e stagno. Tante altre cose ci sono da scoprire di questa suggestiva isola, Ischia infatti offre anche la migliore cucina mediterranea grazie ai tanti prodotti tipici, ma questo lo scopriremo nei prossimi articoli. Buona lettura!